IL SERVIZIO

IL PROBLEMA

Valutare i rischi aziendali, identificarne la corretta gestione, determinare i “valori di assicurazione” dei beni patrimoniali e delle altre voci di attività, mantenendone nel tempo la congruità è una responsabilità che per legge ricade su chiunque voglia assicurarsi.

Le tecnicalità dei contratti assicurativi, unitamente agli stringenti e specifici criteri dell’estimo assicurativo, comportano per l’azienda criticità tali da poterne anche compromettere la business continuity: i temi legati alla determinazione/comunicazione dei “valori di assicurazione” sono una delle principali cause di errori e contestazioni con le Compagnie in caso di sinistro. Senza considerare i significativi impatti di sovra/sotto-assicurazioni, non solo sui costi aziendali ma anche per la non corretta stima dei fondi rischi, per le responsabilità legali aggiuntive in capo alle figure apicali aziendali, ai risk managers, agli stessi organi di controllo (collegi sindacali, società di revisione, ODV, internal auditors).

Per le proprie competenze tecniche, l’indipendenza e la qualità dei servizi, da anni OTA è l’unica società di stime qualificata da primaria Compagnia di Assicurazione per servizi di attestazione valori: il progetto sviluppato ha introdotto per la prima volta una stretta sinergia tra il “normativo di polizza” e il “servizio di certificazione”. Il sistema, elevando sensibilmente gli standard tecnici, consente alle aziende notevoli economie di scala, amplificando i vantaggi in ottica di business continuity, con particolare focus nei rapporti con tutti i propri dipendenti e verso tutti i soggetti finanziatori.

LE SOLUZIONI

In qualità di advisor indipendente, OTA è riconosciuta da tutte le Compagnie di Assicurazione italiane ed estere operanti in Italia per il servizio di STIME A FINI ASSICURATIVI, per i requisiti richiamati nella “Clausola di Convenzione Speciale” per “Assicurazioni con dichiarazione di valori” (specifica clausola inseribile in qualunque polizza Rischi Industriali – Ramo Incendio). In tale ambito, i vantaggi dei servizi tecnici sono legati al superamento di meccanismi automatici, a vantaggio delle aziende assicurate: tra questi, la deroga all’applicazione della regola proporzionale ex art. 1907 C.C., sulle partite di beni stimati da OTA, e su loro incrementi in corso di annualità nei limiti consentiti.

I SERVIZI OTA

I servizi a fini assicurativi forniti da OTA riguardano stime e valutazioni di:

  • – Valori “a nuovo” e “attuali” (“stato d’uso”) di fabbricati, connessioni e infrastrutture, impianti e macchinari, stampi ed enti particolari (secondo definizioni di polizza)
    – Danni indiretti (a seguito di fermi o riduzioni di attività), anche in ottica di risk management
    – Merci e magazzini
    – Massima Unità di Rischio (MUR)
    – Maggiori costi (rispetto alla normale attività, in caso di sinistro)
    – Spese di demolizione e sgombero macerie
  •  
NOTA: si rammenta che per gli aspetti prettamente assicurativi la competenza è riservata esclusivamente alla Compagnia assicuratrice e all’Intermediario di fiducia legalmente abilitato (R.U.I. – Registro Unico degli Intermediari assicurativi).